Lampade Catalitiche Lampe Berger, funzionano davvero? La recensione.

La lampada catalitica Lampe Berger, brevettata dal tecnico farmaceutico francese Maurice Berger, nasce agli inizi del ventesimo secolo per la purificazione d’aria degli ambienti con scarse condizioni igeniche degli ospedali di allora. La riuscita di questo oggetto a livello internazionale ha fatto si che i successori del farmaceutico continuassero ad esplorare e migliorare questo oggetto, rendendolo anche profumatore d’ambienti, donandogli aspetti sempre nuovi, grazie ai tanti designer e artisti incaricati di disegnare un nuovo vestito alla lampada, e creando per essa un mondo di profumazioni di altissimo livello.

 

Lampada catalitica Lampe Berger, come funziona?

 

La lampada catalitica Lampe Berger purifica e profuma l’aria della vostra abitazione tramite la diffusione per catalisi, distruggendo le molecole responsabili degli odori domestici. La parte esterna del bruciatore presente in cima allo stoppino, il fulcro della lampada catalitica Lampe Berger, arriva ad una temperatura di 500 gradi circa, attirando ed eliminando le molecole responsabili degli odori, mentre la parte esterna del bruciatore, che lavora ad una temperatura più bassa ( circa 200 gradi ) mantiene alta e integra la qualità delle profumazioni Lampe Berger.

Abbiamo testato per voi la lampada catalitica Lampe Berger per verificare personalmente la sua reale efficacia. Premetto che come oggetto, e questo non è un dettaglio, si presenta molto bene. Tra le tantissime proposte di lampade: colorate, trasparenti, lavorate, lisce, moderne e classiche, abbiamo scelto una lampada neutra e liscia, color ambra. Al primo sguardo notiamo tanti piccoli dettagli estetici che la rendono un oggetto “prezioso” facilmente collocabile in qualsiasi angolo dell’abitazione.

Partiamo.. Riempiamo la lampada per circa 2/3 del suo spazio ( come da istruzioni ) con il profumo che abbiamo scelto, cedro del libano. Utilizziamo per non allagare il nostro piano di lavoro, il comodo imbutino in dotazione, inseriamo lo stoppino nella lampade posizionando il bruciatore sulla testa della stessa e aspettiamo una ventina di minuti per far si che lo stoppino assorba bene il liquido ( solo per il primo utilizzo ).

Accendiamo il bruciatore con un accendino e dopo 1 o 2 minuti soffiamo per spegnere la fiamma. Da questo momento la lampada catalitica Lampe Berger inizia a profumare e depurare la nostra aria.

 

Lampade catalitiche Lampe Berger, le profumazioni

Il mondo delle profumazioni per le lampade catalitiche Lampe Berger è immenso, più di 40 profumazioni di altissima qualità per tutti i gusti ed esigenze . Importante è sottolineare che Lampe Berger effettua regolarmente test  in laboratorio sulle sue profumazioni, certificandone l’assenza di fumo e di di BTEX ( benzene, toluene, etilbenzene e xilene ).

Le profumazioni si dividono in 7 grandi famiglie, questo permette al cliente di scegliere con più semplicità in base alla tipologia di profumo più amato :

  1. Legnosi, speziati e orientali:  I legnosi sono profumi dal colore e carattere forte, con note predominanti di legni provenienti da paesi esotici. Le sfumature che compongono i bouquet di questa famiglia possono essere orientali, cipriate, marine, speziate, e leggermente agrumate. Un best seller di questa famiglia è senza dubbio Elegance Ambree.
  2. Fruttati e agrumati:  I fruttati e agrumati, scelti spesso e volentieri nella stagione primaverile e estiva, sono profumi freschi, vivaci, con note predominanti di frutta, quindi dolci e allo stesso tempo leggermente agrumati. Un piccolo suggerimento, le essenze agrumate sono molto valide ( l’ho provato personalmente! ) nell’ eliminare e coprire odori di cucina, come quello di pesce e carne cucinata in bistecchiera.
  3. Freschi 
  4. Dolci e gourmet:  Le essenze Dolci e Gourmet sono calde, dolci e gustose. In essi troveremo note di vaniglia e cannella legate ad arance, mele e pere. Questa famiglia olfattiva è senza dubbio la più adatta al periodo invernale ed in particolar modo a quello festivo e natalizio.
  5. Puri e intimi:  Le essenze pure sono intime, leggere e sottili, in esse troveremo note talcate, di lenzuola pulite e saponi profumati. Troviamo le fragranze pure molto adatte a rendere più accoglienti bagni e camere da letto. Se hai una lampada catalitica Lampe Berger e vuoi provare una di queste fragranze inizia da Bois d’Eau, un super classico.
  6. Floreali 
  7. Neutri e funzionali:  Tra i neutri e funzionali troveremo le essenze anti zanzare, efficacissime nell’eliminare zanzare, moschini, pulci e formiche adulte da casa vostra, ed il neutro, usato per allungare i profumi per lampada catalitica Lampe Berger nel caso li troviate troppo intensi. Il neutro viene utilizzato inoltre per la pulizia del catalizzatore, riempendo un quarto della lampada e accendendola per una ventina di minuti.

 

 

 

 

 

 

Lampade catalitiche Lampe Berger, le essenze Antizanzare

La lampada catalitica Lampe Berger non è utile esclusivamente per profumare e purificare l’aria di casa vostra, può essere un fantastico alleato per combattere zanzare e insetti che nelle nostre serate domestiche possono essere veramente fastidiose. Abbiamo provato le essenze antizanzare e ne siamo rimasti veramente soddisfatti. Le tipologie di ricariche sono due: la neutra, e la profumata, l’essenza scelta è Vento d’oceano, molto fresca e poco invadente.

Per ottenere una protezione della nostra abitazione di 8 ore, dovremo accendere la nostra lampada catalitica Lampe Berger per 30 minuti, l’azienda ci suggerisce una durata d’utilizzo massima per il buon funzionamento della stessa di 1 minuto per metro cubo.

Con che principio funziona? All’interno dell’essenze antizanzare Lampe Berger è presente la Pralletrina ( C19H24O), una molecola riconosciuta per la sua efficacia e rapidità in questo campo.